Porto: a quando l’incontro con l’Autorità Portuale?

Il consigliere Alessio Andaloro nell’ultimo Consiglio Comunale ha sollecitato l’incontro con il l’Autorità Portuale per chiarire lo stato dei lavori nella nuova banchina, lamentando anche l’abbandono del relitto del Masaccio nel nostro porto da oramai quasi un anno.

Piena disponibilità all’incontro è stata confermata dal Presidente del Consiglio Comunale Gianfranco Nastasi, che si è augurato che tale incontro possa avvenire quanto prima, dato anche l’imminente accorpamento con Gioia Tauro.

Sarebbero molti i temi da affrontare sul porto di Milazzo, non solo le banchine e l’aliscafo ma soprattutto è necessario stabilire quale piano regolatore adottare.

Il progetto Mallandrino che prevede il taglio del Molo Marullo, troppo spesso viene riproposto, ed è necessaria una chiara presa di posizione del Consiglio Comunale e dell’amministrazione contro tale piano, che vede tra l’altro contrari anche quasi tutti gli operatori portuali.

Ad esempio il Comandante Sciotto, presidente del comitato “porto di Milazzo”, ritiene che una tale modifica possa comportare il rischio di un continuo insabbiamento del porto.

Rientrando poi tutta la zona in area “SIN” dragare il porto per liberarlo dalla sabbia avrebbe tempi lunghissimi e costi elevati.

In pratica sarebbe la fine del porto di Milazzo.

image_pdfimage_print

Commenti chiusi