Comunicato di Italia Nostra Milazzo






DICHIARAZIONE

Apprendiamo da fonti di stampa della sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra il Comune, la  Direzione dell’ARPA e l’Assessorato Regionale al Territorio ed Ambiente per la localizzazione nella zona di Parco, tra la Città di Milazzo e la zona Industriale, di una sede dell’ARPA per monitorare l’inquinamento industriale.

Nel prenderne atto, cogliamo l’occasione per sottolineare l’esigenza di atti concreti: 1) l’avvio delle procedure per le bonifiche ed il risanamento ambientale dell’area; 2) l’opposizione netta alla realizzazione del termovalorizzatore della A2A, al conferimento di rifiuti speciali nell’inceneritore ESI e a ogni nuovo insediamento industriale inquinante nell’Area ad Alto Rischio; 3) il rilancio del progetto dei Giardini di Federico secondo il loro spirito originario di Orto Botanico recuperando ogni possibile finanziamento già stanziato.

29.11.2016

Guglielmo Maneri
Italia Nostra Milazzo






image_pdfimage_print

Commenti chiusi