Al Castello di Milazzo si punta sulla realtà virtuale e realtà aumentata

Con determina dirigenziale 33 del 5 febbraio 2018 è stato nominato il RUP (Responsabile Unico del Procedimento) per il “Progetto delle opere di riqualificazione e valorizzazione funzionale della cittadella fortificata. Sviluppo software realtà virtuale e aumentata”.

Realtà virtuale e realtà aumentata sono tecnologie spesso utilizzate nei musei.

La realtà aumentata, invece, sovrappone e arricchisce con informazioni digitali le immagini reali.

La realtà virtuale, invece, è più “immersiva”, simile a Milazzo Visual Experience” realizzata l’estate scorsa dai Cantieri Z (link articolo)

cantierz2cantieriz1

Date le condizioni in cui si trova il Castello sarebbe meglio optare per la seconda, ricordiamo infatti le 10 domande poste 3 mesi fa da Italia Nostra e ancora senza risposta (link articolo).

 

image_pdfimage_print

Commenti chiusi