Stazione FS: da 10 anni sempre gli stessi problemi

Per molti turisti che arrivano a Milazzo la stazione FS è il primo punto di contatto.

La prima impressione è quella che conta, se fosse vero a Milazzo non avremmo alcuna speranza di fare turismo.

Quella che si presenta al turista è una stazione pulita e ordinata ma anonima, vuota, senz’anima e senza alcun tipo di accoglienza.

Manca il bar, chiuso più di 10 anni fa con ordinanza sindacale n. 55 del 14 maggio 2007 firmata da Lorenzo Italiano.

stazione barDetta ordinanza fu emessa in ottemperanza ad una nota dell’USL n. 5 di febbraio 2007.

Come mai in 10 anni le Ferrovie dello Stato non hanno provveduto a regolarizzare quanto segnalato dall’ASL?

Ma soprattutto in 10 anni , duranti i quali si sono succedute tre diverse amministrazioni (Italiano, Pino, Formica), cosa ha fatto il Comune per sollecitare le FS affinché, sanata l’irregolarità, fosse riaperto il bar?

L’assenza di un decoroso punto di ristoro presso la stazione ferroviaria non è una bella presentazione per una località che sostiene di avere “vocazione turistica”.

Manca un punto informativo.

Non è stato ancora smantellato il totem informativo fatto installare circa 15 anni addietro dalla Provincia di Messina ma che praticamente non è mai entrato in funzione.

Totem Informativo Provincia di Messina

Totem Informativo Provincia di Messina

Il punto informativo, un tempo gestito dall’Azienda Autonoma Soggiorno e Tirismo e successivamente dalla Pro Loco, è chiuso.

Punto Informativo AAST

Punto Informativo AAST

Sulla porta d’ingresso sono esposti gli orari degli autobus per il porto di Milazzo.

Peccato siano errati.

Se poi si esce nel piazzale, alla fermata dell’autobus fa bella mostra un cartello perfettamente bianco.

Orari degli Autobus

Orari degli Autobus

L’anno scorso, in un articolo a firma di Veronica D’Amico (http://www.lacittadimilazzoblog.it/dossier/una-stazione-soppressa/) facevamo il punto sui servizi offerti dalla stazione ferroviaria di Milazzo.

Ad un anno di distanza constatiamo che nulla è cambiato.

Il Consigliere Antonio Foti, in occasione del Consiglio Comunale del 5 luglio, ha sollecitato l’Amministrazione ad aprire un confronto sulla stazione con le Ferrovie dello Stato, al fine di ripristinare almeno il punto ristoro e il punto informativo.

Ben venga quindi l’intervento del Consigliere Foti e speriamo che serva a far cambiare qualche cosa, almeno per la prossima stagione turistica.

stazione

image_pdfimage_print

Commenti chiusi