Cimitero, segnalazioni di un lettore

Un lettore ci ha inviato le immagini che di seguito pubblichiamo e che documentano lo stato di buona parte del cimitero di Milazzo.

“É impensabile rientrare a Milazzo per un periodo di ferie, trovare il cimitero in pietose condizioni. Vergognoso direi. vorrei solo denunciare lo stato di abbandono di un luogo che dovrebbe non esserlo.”

Così lo sfogo del lettore.

cimitero1 cimitero2 cimitero3

Sul cimitero noi inoltre condividiamo la preoccupazione delle Società di Mutuo Soccorso che segnalano come l’iter per la concessione delle nuove aree cimiteriali si sia completamente bloccato, rendendo così concreto il rischio di insepoltura.

Eppure la richiesta era stata avanzata dalla  Società “Natale Puglisi” a novembre 2009.

La risposta dell’Ufficio Tecnico comunale, con richiesta di documentazione integrativa (tempestivamente fornita), arrivava circa tre anni dopo, il 28 dicembre 2012!

Finalmente poi, il 15 dicembre 2014, i presidenti delle Società firmavano un accordo con l’Amministrazione Pino che prevedeva la costruzione di sei nuove cappelle sociali.

L’accordo diventava oggetto di una delibera nel Marzo 2015, trasmessa all’Ufficio Tecnico affinché questo procedesse a darvi esecuzione.

Più recentemente, il 18 Novembre 2016, il consigliere Midili aveva presentato una mozione per il rilascio della concessione che consentire la realizzazione di cappelle alle società di Mutuo Soccorso, e l’Assessore Italiano si era impegnato a sollecitare gli Uffici per dare soluzione al problema.

Da allora nessuna notizia.

image_pdfimage_print

Commenti chiusi