La Regione Sicilia pubblica i dati sulla differenziata. La media regionale finalmente in crescita

Sono stati pubblicati dalla Regione Sicilia i dati ufficiali sulla raccolta differenziata nei primi 9 mesi del 2017, e i risultati sono incoraggianti (link dati ).

Sono infatti molte le provincie in cui si sfiora il raddoppio della differenziata rispetto al 2015, mentre la media regionale passa dal 13,4% di gennaio 2016 al 24% di settembre 2017.

differenziata sicilia

Anche la provincia di Messina riesce a passare da un risicato 10% a circa il 20%.

differenziata provinciaMeglio fanno Trapani e Caltanissetta, fanalino di coda Siracusa ed Enna, che rimangono sotto il 20%.

Come si colloca Milazzo?

Purtroppo il nostro comune è tra quelli “ritardatari”, in quanto non ha fornito in tempo utile tutti i dati alla Regione.

Su otto mesi sono stati consegnati solo i mesi di febbraio (9.4%), marzo (21,9%) e aprile (10.5%).

Nei tre mesi consegnati si registra comunque una percentuale a “due cifre”, migliore del 2016 quando la media annuale si arrestò al 5.3%.

Degni di nota, invece, i risultati di Acireale (comune di 52.000 abitanti), che in 8 mesi è riuscito a passare da una percentuale di raccolta differenziata vicina allo zero (1.8%) ad oltre il 30%.

I nostri vicini, Pace del Mela e Santa Lucia del Mela si mantengono sopra il 50%, mentre San Filippo (che ha fornito solo i dati di gennaio e febbraio), si arresta al 20%.

Pessimi i risultati di Barcellona P.G. che rimane ferma al 7%.

image_pdfimage_print

Commenti chiusi