Come un diritto negato diventa un favore

Come riportato nella lettera aperta al Sindaco del Comune di Milazzo, inviata ad ottobre 2016 dal Comitato Bastione: “Negli ultimi 5 anni (22 novembre 2011 e 10 ottobre 2015) abbiamo subito due eventi calamitosi con zero risarcimenti e nulla è stato fatto finora per mettere in sicurezza il territorio”.

Da allora sono passati altri sette mesi, nel frattempo è stato effettuato qualche intervento di pulizia del torrente Mela ed è stata votata dal Consiglio Comunale l’istituzione di un tavolo tecnico.

Risarcimenti ancora a zero, messa in sicurezza del torrente ancora lontana.

Ma le elezioni regionali si avvicinano inesorabili ed ecco che a Milazzo sono spuntati manifesti di ringraziamento.

E così un diritto è diventato un favore.

formicaDobbiamo ringraziare un consigliere regionale, che per servire i cittadini è pagato 100.000 € netti anno per un totale di 500.000 € in 5 anni, perché a Barcellona, Milazzo e Antillo, i Comuni interessati dall’alluvione del 2015 che hanno subito decine di milioni di euro di danni, sono stati assegnati dalla Regione in totale 500.000 € (a Milazzo toccheranno poco più di 200.000 euro) da utilizzare per l’esecuzione d’interventi manutentivi sull’intero territorio comunale, vale a dire strade, fognature, etc..

Grazie!

image_pdfimage_print

Commenti chiusi