Incontro alla Lute con Gino Celebre

Ultimo incontro annuale venerdì 15 dicembre alle 17:00 presso la Lute per il ciclo “Hottantamemoria” col Canc. Gino Celebre. Il Prof. Bartolo Cannistrà ha aperto l’evento ricordando le varie esperienze dell’Autore, da quella lavorativa come cancelliere all’impegno politico, dall’attività di giornalista in varie testate nazionali e locali a quella più… Continua a leggere Incontro alla Lute con Gino Celebre

Continua la lettura

LUTE: Alla riscoperta di Milazzo di una volta con Franz Lo Duca

Venerdì 24 novembre pomeriggio all’insegna dell’amarcord all’ITT “Majorana” con la LUTE e con Francesco (conosciuto come Franz) Lo Duca all’interno del ciclo di incontri “Hottanta memoria”, in cui persone di età superiore agli ottanta anni diventano testimoni viventi della nostra storia locale. Il pomeriggio si è svolto, successivamente, con l’ascolto… Continua a leggere LUTE: Alla riscoperta di Milazzo di una volta con Franz Lo Duca

Continua la lettura

LUTE di Milazzo: Iniziano le iscrizioni per l’anno 2017/18

Incomincia il 7° anno di attività della LUTE di Milazzo. Venerdì 15 presso l’ITT “Majorana” si è svolta la presentazione dei corsi per il 2017/18. Come ormai da alcuni anni, particolarmente vasta è l’offerta formativa organizzata in trimestri. Ben 112 sono i corsi (ma potrebbero aumentare ancora), articolati in 10… Continua a leggere LUTE di Milazzo: Iniziano le iscrizioni per l’anno 2017/18

Continua la lettura

Storie di Migranti: In fuga a 15 anni dall’Africa all’Italia

Quello della presenza dei migranti è un tema di stringente attualità, anche nel nostro Comune. Non entriamo nel merito delle recenti polemiche politiche locali riguardo all’utilizzo o meno della ex scuola di Fiumarella come centro di prima accoglienza per migranti inviati dalla Prefettura di Messina. Ci accostiamo, invece, a una… Continua a leggere Storie di Migranti: In fuga a 15 anni dall’Africa all’Italia

Continua la lettura

300° anniversario dell’assedio di Milazzo: Storia Patria alla ricerca di fonti

Durante una riunione della redazione dei nostri blogger de “La Città”, leggiamo un post su Facebook pubblicato da Massimo Tricamo. In esso si dà notizia dell’inizio della trascrizione di una copia di una testimonianza coeva all’assedio che nel 1718-1719 la nostra città dovette subire da parte dell’esercito spagnolo. Decidiamo di… Continua a leggere 300° anniversario dell’assedio di Milazzo: Storia Patria alla ricerca di fonti

Continua la lettura

La Lute a Villa Vaccarino con Miriam Romeo e la Sicilia di Germi

Altra serata con la LUTE a Villa Vaccarino giovedì 2 agosto, questa volta con la Prof.ssa Miriam Romeo e “La Sicilia di Germi”. Il pubblico ha così potuto seguire un percorso all’interno della filmografia del regista genovese che, per quanto riguarda la Sicilia, comprende 5 film. La Prof.ssa Romeo ha… Continua a leggere La Lute a Villa Vaccarino con Miriam Romeo e la Sicilia di Germi

Continua la lettura

La Lute a Villa Vaccarino col prof. Franco Scolaro su Antonello da Messina e la Sicilia

Proseguono le serate con la LUTE nel giardino di Villa Vaccarino. Giovedì 13 un numeroso pubblico (presente anche l’Ass. Presti) ha ascoltato il Prof. Franco Scolaro su “Antonello da Messina e la Sicilia”, coadiuvato dalla Prof.ssa Maria Grazia Caliri che ha letto alcuni brani su aspetti della vita e delle… Continua a leggere La Lute a Villa Vaccarino col prof. Franco Scolaro su Antonello da Messina e la Sicilia

Continua la lettura

Chiusura dell’anno accademico della Lute al Majorana. Assente il Sindaco

Tra mostre dei prodotti dei laboratori di pittura e fotografia ed esibizioni musicali e coreutiche, la Libera Università della Terza Età di Milazzo ha chiuso, giovedì 25 maggio, l’anno accademico 2016/17. Alla fine del 6° anno di attività, 130 sono i corsi, 1640 le ore complessive di lezione con una… Continua a leggere Chiusura dell’anno accademico della Lute al Majorana. Assente il Sindaco

Continua la lettura

Liceo Impallomeni: Presentato “La mafia ordina. Suicidate Attilio Manca” di Lorenzo Baldo

Un giovane medico originario di Barcellona P.G., Attilio Manca, un autentico luminare nel proprio campo, l’urologia, trovato morto a Viterbo, il 12 febbraio 2004, nell’appartamento in cui abitava, con due segni di iniezioni sul braccio sinistro. L’autopsia dichiarerà la presenza nel corpo di eroina, alcol e tranquillanti. C’è però qualcosa… Continua a leggere Liceo Impallomeni: Presentato “La mafia ordina. Suicidate Attilio Manca” di Lorenzo Baldo

Continua la lettura

image_pdfimage_print