Street Art: Mito, Storia, Denuncia Sociale

Il 13 Maggio alle ore 17.30 a Palazzo D’Amico, convegno su Street Art.

La Street Art ormai da qualche anno sta acquisendo un ruolo sempre più attivo all’interno dei programmi di rigenerazione urbana.

Ci troviamo troppo spesso in luoghi dove l’assenza di colori, l’eccessiva cementificazione e il deterioramento delle strutture passate hanno creato e creano una “diseducazione alla bellezza”, maggiormente riscontrabile nelle aree periferiche delle nostre città.

Diverse amministrazioni comunali hanno utilizzato metodi di arte creativa e partecipativa per la riqualificazione di aree urbane altrimenti abbandonate a se stesse, restituendo loro una maggiore centralità nel contesto urbano.




La Sicilia in quest’ottica appare come un vero e proprio laboratorio, assumendo la Street Art un valore culturale profondo, sopratutto sul piano identitario e sociale.

Negli ultimi anni l’Isola si è arricchita di numerose e bellissime opere che si sposano con la storia, l’architettura del luogo ma sopratutto denunciano condizioni di disagio ed abbandono.

Riteniamo che Milazzo con la sua storia e la sua cultura possa approcciarsi al tema della Street Art, lanciando un messaggio importante, aprendo un laboratorio culturale partecipativo, coinvolgendo in primis le giovani generazioni.

Antonio Foti

image_pdfimage_print

Commenti chiusi