Mish Mash Festival: lanciato il crowdfunding, con Musicraiser. per raccogliere fondi e migliorare l’offerta

La seconda edizione del Mish Mash Festival, promosso dall’Associazione Culturale Mosaico, si terrà all’interno della Città Murata il 5 e il 6 agosto.

Il festival nasce sotto il segno dellacontaminazione di generi e della diversità”, proprio come la cittadella fortificata milazzese, dove si terrà il festival, che è infatti araba, normanna, aragonese, spagnola.

Un incrocio di popoli, un guazzabuglio di culture, una Babele di lingue che hanno scritto la storia del castello di Milazzo e della Sicilia in toto.

Il palco del festival vanterà una commistione di artisti e generi musicali differenti fra loro, dall’indie al rock e dall’electro al pop.

Nell’edizione del 2016, si erano esibiti i Calcutta, MatildeDavoli, Bruno Bellissimo, Celluloid Jam, C+C Maxigross e tanti altri.

Nel 2017 la data, il 5 e il 6 agosto, è stata scelta per fare sinergia con i principali festival siciliani come Inumani Festival di Castell’Umberto, Indiegeno (4-10 agosto nel Golfo di Patti) e Ypsigrock (dal 10 al 13 agosto a Castelbuono).

Sul sito di musicraiser (“https://www.musicraiser.com/it/projects/7369-supporta-la-ii-edizione”) si possono acquistare i “pacchetti” “Lachete lo stratega ateniese”, “la battaglia di Nauloco”, “Nessuno e Polifemo” e il “Tesoro di Federico II”.

Il fine è raccogliere 5.000 € per migliorare l’offerta del festival.

lachete mauloco polifemoannibalefederico

image_pdfimage_print

Commenti chiusi